ESEMPIO DEL PROCEDIMENTO DI ISOLAMENTO DI UN SOTTOTETTO


ESEMPIO DEL PROCEDIMENTO DI ISOLAMENTO DI UN SOTTOTETTO CON FonaTerm® - granular



Il solaio del sottotetto separa l’ambiente dall’esterno; per questo motivo è indispensabile isolarlo bene sia acusticamente che termicamente per garantire il minimo disturbo della qualità dell’abitare dall’esterno. L’isolamento FonaTerm® possiede eccellenti proprietà termiche e acustiche, inoltre vanta il minimo coefficiente di assestamento, il che garantisce un

primer izolirane stene

ottimale isolamento di lunga durata. FonaTerm® è la soluzione ideale quando dobbiamo unire l’isolamento termico a quello acustico.

Con diversa densità di FonaTerm® - granular insufflato otteniamo un adeguato isolamento acustico delle pareti in base all’uso previsto.

1. Costruire la struttura portante della parete divisoria, fissandola al suolo, al soffitto e ad altre pareti; le giunture devono essere sigillate con un nastro sigillante.
2. Fissare le tavole in cartongesso a entrambi lati della struttura portante.
3. Effettuare i fori nelle tavole di cartongesso nella parte superiore della parete, immediatamente sotto il soffitto.
4. Insufflare FonaTerm® - granular con l’aiuto di un apparecchio speciale con tubi flessibili attraverso i fori nelle singole intercapedini all’interno della parete divisoria. La densità voluta si ottiene regolando il rapporto tra la pressione di insufflazione e la quantità del materiale inserito.
5. Chiudere e sigillare con nastro sigillante i fori effettuati in precedenza nelle lastre di cartongesso.

Il risultato è un isolamento uniforme della parete divisoria del sottotetto, senza ponti termici e acustici; cosa molto importante per garantire l’efficacia dell’isolamento acustico e termico.